Battendo la Nigeria al Krestovsky Stadium l'Argentina ha ottenuto il passaggio agli ottavi di Russia 2018. Tra i protagonisti indiscussi della serata però non ci sono solo i giocatori, c'è anche Diego Armando Maradona. Un vero e proprio show che ha visto il Diez catalizzare su di sé tutte le attenzioni dagli spalti, dal prepartita fino ai concitati momenti dopo il triplice fischio. Ma che poi, a fine partita, ha visto Maradona sentirsi male ed essere accompagnato prima in un divano interno allo stadio e poi all'ospedale dov'è tuttora ricoverato.

Prima che la partita da dentro-fuori per Messi e compagni prendesse il via, Maradona invocava platealmente la vittoria rivolgendosi al cielo.

E, sempre prima del fischio d'inizio, si è intrattenuto ballando con una tifosa nigeriana. 

Dopo che l'uomo più atteso, quello con il 10 dell'Albiceleste sulle spalle, ha portato in vantaggio l'Argentina, "El Pibe" ha reagito in maniera imprevedibile: addormentandosi.

Al gol del definitivo 2-1, ha esultato in maniera plateale apostrofando non si sa bene chi con un insulto in spagnolo accompagnato da un doppio gesto dell'ombrello.

Evidentemente non al meglio, lo storico campione del Napoli non si è mostrato molto reattivo ai richiami dei tifosi presenti sugli spalti.

Poi però, qualcosa è andato storto. Nonostante la nazionale di Sampaoli abbia strappato la vittoria, Maradona ha accusato un malore in tribuna.

Adesso "El Pibe de Oro" è ricoverato in un ospedale di San Pietroburgo e si attendono le notizie migliori possibili per la sua salute.