Inter e Juve marcano visita nella solidarietà verso le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto dell'agosto 2016. Ma non c'è «nessun attacco verso le due società, ho solo rimarcato che a seguito di un'attenzione così straordinaria che c'è stata da parte del mondo del calcio, sono venute a mancare due grandi del nostro campionato. Ma la solidarietà non si pretende», chiarisce il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, dopo che a margine della cerimonia della consegna dei premi Manlio Scopigno ha voluto ringraziare tutte le società «tranne Juventus e Inter» per aver dimostrato con le parole e soprattutto con i fatti la loro vicinanza ad Amatrice.

Leggi l'intervista integrale sull'edizione odierna de "Il Romanista"