Si è dimesso Greg Clarke, presidente della Federcalcio inglese. Il numero uno della FA ha rassegnato le dimissioni dopo aver utilizzato l'espressione "coloured", che in inglese assume una valenza offensiva, durante un colloquio con una commissione parlamentare. 

Lo stesso Clarke si è scusato per l'accaduto, definendo le sue parole "inaccettabili", e ha deciso di lasciare il proprio incarico. Poco dopo è arrivato il comunicato ufficiale della FA, che ha annunciato l'insediamento ad interim nel ruolo di presidente della federazione di Peter McCormick.