Solo pari tra Italia e Olanda. Al Gewiss Stadium di Bergamo gli azzurri di Roberto Mancini hanno ospitato gli orange per la gara valida per la quarta giornata del girone di Nations League, ma non sono riusciti a uscire dal campo con i tre punti.

Eppure l'Italia era partita bene, passando in vantaggio al 16' grazie al centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini, che servito in profondità da Barella ha battuto Cilessen con un preciso interno sinistro.

Nei minuti successivi gli azzurri hanno sprecato alcune occasioni per raddoppiare, in particolare con Immobile, e al 25' l'Olanda ha trovato il pareggio con Van de Beek, che ha inchiodato la sfida sull1-1.

Con questo pareggio gli azzurri perdono la vetta del girone, complice la vittoria della Polonia contro la Bosnia: proprio la sfida contro Lewandowksi e compagni, il prossimo impegno dell'Italia, sarà decisiva per le sorti dell'Italia

Gioia Nazionale per Lorenzo Pellegrini. Nel corso del 16' del primo tempo di Italia-Olanda, sfida valida per la quarta giornata del girone di Nations League, il centrocampista della Roma, schierato titolare dal ct Mancini in posizione di ala sinistra, ha segnato il gol dell'1-0 che ha sbloccato la partita.

Servito perfettamente in profondità da un lancio di Barella, Pellegrini si è trovato all'interno dell'area di rigore a tu per tu con il portiere Cillesen e l'ha battuto con un preciso colpo di interno sinistro.

di: La Redazione

Pellegrini e Spinazzola in campo dall'inizio per Italia-Olanda. Il ct della Nazionale Roberto Mancini ha reso nota la formazione ufficiale degli azzurri che scenderà in campo contro gli orange per la sfida valida per la 4° giornata del girone della Nations League.

Il centrocampista della Roma sarà impiegato come ala sinistra del tridente, composto da Immobile e Chiesa, mentre Spinazzola sarà il terzino sinistro e completerà la difesa formata da Chiellini, Bonucci e D'Ambrosio. In mezzo al campo Barella, Jorginho e Verratti. Donnarumma confermato in porta. Calcio d'inizio alle 20.45

di: La Redazione