Il Borussia Mönchenglabach, nella prima partita casalinga post interruzione per il Coronavirus, ha fatto "esordire" sugli spalti del Borussia Park le sagome di cartone dei suoi tifosi. Sono stati 30.000 i cartonati posizionati all'interno dello stadio per la gara contro il Bayer Leverkusen. Il club tedesco ha voluto provare a scacciare la sensazione di vuoto data dalle gare a porte chiuse. I tifosi, per avere la propria sagoma sugli spalti, hanno dovuto pagare 19 euro: un'iniziativa lodevole, quella del Borussia, che comprende nel prezzo anche una commissione per aiutare i dipendenti della società tedesca, la Fondazione Borussia per progetti benefici e il Fan Project Borussia Monchengladbach. Curiosità, in tribuna è apparso anche il cartonato di Romolo, il lupetto mascotte della Roma, che, a quanto pare, ha voluto dare il proprio contributo.,