Domani, 18 maggio, sarebbe dovuto essere il giorno della ripresa degli allenamenti collettivi per le squadre di Serie A. Ma non sarà così. Questo si deduce da quanto reso noto dal Ministero dello Sport all'Ansa: "La validazione da parte del Comitato tecnico Scientifico (si fa riferimento alle linee guida proposte dalla Figc per il lavoro collettivo ndr.) avverrà probabilmente domani. Secondo il punto E del nuovo Dpcm finché non c'e' il visto del comitato valgono le regole precedenti". La Roma e le altre squadre lavoreranno quindi ancora rispettando le disposizioni fino ad ora in vigore e i giocatori si alleneranno individualmente