La Premier League continua ad organizzare la ripartenza. L'esecutivo guidato da Boris Johnson ha dato il via libera alle gare dal primo giugno e il massimo campionato inglese è alle prese con il "Restart Project". Il presidente della FA, Greg Clarke, secondo quanto riporta il Times, ha fatto sapere che non accetterà un annullamento della stagione e lo stop alle retrocessioni e che, inoltre, qualsiasi decisione verrà presa sarà basata sul merito sportivo.

Il quotidiano inglese, inoltre, ha ipotizzato che in caso di stop definitivo potrebbe essere presa in considerazione l'utilizzo di una media ponderata per la classifica, calcolando il peso del numero di incontri disputati in casa e in trasferta. La Premier League è ferma alla 29.esima giornata, mentre Manchester City, Sheffield United, Arsenal e Aston Villa hanno giocato 28 gare.