La decisione

Olanda, il governo vieta lo sport fino al 1° settembre: Eredivisie a rischio

Il primo ministro Mark Rutte ha annunciato in conferenza stampa una proroga al divieto inizialmente previsto per il 1 giugno. Il Telegraaf: "La stagione non può finire"

Mark Rutte, primo ministro olandese

Mark Rutte, primo ministro olandese

La Redazione
21 Aprile 2020 - 17:44

L'Olanda vieta il calcio fino a settembre. È questa la decisione presa nella serata di oggi dal primo ministro Mark Rutte, che in conferenza stampa ha annunciato le nuove misure per fronteggiare l'emergenza coronavirus. Se da una parte è stata prevista una graduale riapertura delle scuole dall'11 maggio, è stato prorogato al 1° settembre il divieto per le manifestazioni pubbliche e gli eventi sportivi. Secondo il quotidiano locale De Telegraaf , questa misura mette la parola fine al campionato di calcio 2019-2020: "La stagione sportiva professionistica non può finire".

© RIPRODUZIONE RISERVATA