Gravina risponde a Malagò. In virtù delle dichiarazioni del presidente del Coni che aveva sottolineato come la maggior parte delle federazioni sportive si stia orientando verso lo stop definitivo dei campionati per rispondere all'emergenza coronavirus, eccezion fatta per il calcio, il numero 1 della Figc ha detto: "Non entro nel merito delle scelte che hanno adottato le altre discipline. Il calcio ha una sua specificità, lo è per dimensione, per partecipazione e per impatto economico". Queste le dichiarazioni rilasciate da Gravina ai microfoni dell'Ansa.