L'emergenza coronavirus ha bloccato gran parte dei campionati europei. Le condizioni impongono che le varie federazioni stiano prendendo in considerazione l'opzione di non terminare i campionati,  o comunque di come portarli a compimento una volta che si sarà tornati alla normalità. In Spagna, l'ipotesi dell'annullamento della stagione, sta trovando pareri discordanti e, se dovesse avvenire, il Barcellona parrebbe pronto a pretendere l'assegnazione del titolo. 

Questo è quanto riportato da Olé, secondo il quale i blaugrana farebbero leva sull'attuale leadership in classifica (con 27 giornate disputate su 38, più del 70% del calendario) e sul fatto di essere stati campione d'inverno a metà di questo stesso campionato.

Tebas: "Finiremo la stagione"

A CadenaCope invece, ha detto la sua a riguardo il presidente della Federcalcio spagnola Tebas: "Non è ancora il momento di discutere se la stagione finirà o no, ma credo che finiremo la Liga. Aspettiamo fino a martedì, l'incontro UEFA e le decisioni prese, ma sono convinto che finiremo la stagione. Ho avuto contatti con l'Italia, la Germania e altri presidenti di lega. Stiamo lavorando per fornire una soluzione al problema economico che sta per sorgere. Vi sono centinaia di contratti di audiovisivi in tutto il mondo. Siamo al lavoro per far quadrare le cose. Abbiamo il 25 percento della stagione da giocare e l'intero budget dovrà essere rivisto".