Il caso

FOTO - "Se non volevo pressioni lavoravo in posta": Poste Italiane risponde a Sarri

Tramite il proprio profilo Twitter l'azienda ha replicato alla battuta fatta in conferenza stampa dall'allenatore della Juventus: "Gli esame qui ci sono eccome"

, di LaPresse

, di LaPresse

La Redazione
12 Febbraio 2020 - 18:20

Botta e risposta tra Maurizio Sarri e Poste Italiane. Nel corso della conferenza stampa in vista di Milan-Juventus di Coppa Italia, il tecnico dei bianconeri ha risposto a una domanda sulle pressioni dell'ambiente dicendo: "Se non volevo esami lavoravo alle poste".

La battuta non è sfuggita a Poste Italiane, che tramite il proprio profilo Twitter ha replicato all'allenatore: "Gli esami - contrariamente a quanto sostiene Sarri - alle Poste ci sono eccome"

© RIPRODUZIONE RISERVATA