Luis Enrique guiderà la Spagna ai prossimi Europei. L'allenatore aveva lasciato la Spagna alcuni mesi fa a causa delle condizioni di salute della figlia Xana, morta lo scorso 29 agosto per un tumore alle ossa. Il suo bilancio fino a quel momento era di otto vittorie e due sconfitte in dieci partite.  

Ad anticipare la notizia la radio spagnola Cadena Cope e i media locali. Non è bastata dunque al tecnico Moreno la vittoria di ieri per 5-0 contro la Romania a convincere la Federazione, che ha optato per un cambio in panchina. 

Così il presidente della Federazione spagnola ha accolto il ritorno di Luis Enrique: "Tutti sapevano che se Luis Enrique avesse palesato l'idea di tornare la federazione avrebbe aperto le porte. Era tutto chiaro. Abbiamo appreso da Roberto Moreno che Luis Enrique voleva tornare ad allenare. E siamo stati chiari con Robert Moreno. Se Luis vuole lavorare, lo valuteremo. Non abbiamo ingannato nessuno".