Seydou Doumbia a Roma non ha lasciato il segno. Arrivato nella sessione di mercato invernale della stagione 2014/15 per circa quindici milioni di Euro, ha segnato solo 2 gol in 13 presenze totali, prima di tornare dopo pochi mesi al CSKA Mosca.

I lettori del sito SportBible hanno scelto, tramite un sondaggio su Twitter, la sua carta Ultimate Team di FIFA 15 come la "più buggata" (ovvero, quando un giocatore nel gioco è nettamente più forte di quanto non lo sia nella realtà) della storia del videogioco. All'epoca, l'ivoriano militava proprio nella Roma e questa sua particolare caratteristica era già parecchio nota ai videogiocatori di tutto il mondo.