A partire dalla stagione 2021/22, l'UEFA farà disputare una terza competizione europea per club, la Uefa Europa Conference League. Un torneo studiato per protrarsi almeno per tutto il triennio 2021-2024 e che avrà un impatto anche sull'Europa League e che coinvolgerà anche le otto terze della fase a gironi di Champions League, come specificato dall'Uefa in un articolo apparso sul proprio sito ufficiale:

"La fase a gironi di UEFA Europa League sarà ridotta da 48 a 32 squadre (otto gironi da quattro). Le otto vincitrici dei gironi di UEFA Europa League accederanno automaticamente agli ottavi. Ci sarà un turno a eliminazione diretta addizionale prima degli ottavi di UEFA Europa League tra le otto seconde dei gironi di UEFA Europa League e le otto terze dei gironi di UEFA Champions League. Anche la lista d'accesso di UEFA Europa League cambierà. La vincitrice della UEFA Europa Conference League si qualificherà infatti alla fase a gironi di UEFA Europa League insieme alle 11 che accederanno di diritto alla fase a gironi attraverso il proprio campionato. Inoltre, dieci squadre accederanno attraverso le qualificazioni di UEFA Europa League e altre dieci attraverso le qualificazioni di UEFA Champions League".