Hristo Stoichkov, leggenda del calcio bulgaro e pallone d'oro nel 1994, in lacrime in diretta tv dopo gli episodi di razzismo avvenuti durante Bulgaria-Inghilterra. L'ex calciatore del Barcellona era ospite all'emittente TUDN: "Questa situazione mi causa lacrime e tristezza. La soluzione? Lasciare il campo, o più duramente, mandare via questi tifosi per cinque anni, senza che possano partecipare alle competizioni internazionali e di club come è successo in Inghilterra. Le persone in Bulgaria non meritano di soffrire così per colpa loro", poi Stoichkov è scoppiato in lacrime.

Lunedì scorso durante la partita Bulgaria-Inghilterra i tifosi bulgari si sono resi responsabili di ripetuti cori razzisti e di saluti nazisti che hanno costretto l'arbitro a interrompere ripetutamente il match e a far diffondere un messaggio dagli altoparlanti per invitare i supporter alla calma. L'Uefa ha deciso di aprire un'inchiesta sulla partita.