Claudio Ranieri si presenta come nuovo allenatore della Sampdoria. Il nuovo tecnico blucerchiato ha tenuta una conferenza stampa al centro tecnico di Bogliasco, ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

"Come prima cosa ringrazio il presidente, che mi dà l'opportunità di allenare questa squadra. Io sono un tifoso della Roma, ma la Sampdoria mi è sempre stata simpatica, sono stato felice quando ha vinto lo scudetto e mi sono dispiaciuto quando ha perso la finale di Wembley, anche perché ero lì a vederla. La Samp è sempre stata una squadra a me vicina. Sono stato chiamato per risollevare una squadra ultima, ma sono convinto che questo non sia il reale valore della squadra. Chi mi darà il massimo avrà l'opportunità di giocare, gli altri dovranno aspettare. Partire con Sampdoria-Roma non è uno scherzo del destino, ma noi cercheremo di fare il massimo in campo e poi vinca il migliore".