Rudi Garcia è il nuovo allenatore del Lione: il francese ha firmato oggi per il suo nuovo club, torna in sella dopo l'ultima esperienza sulla panchina dell'Olympique Marsiglia terminata con il divorzio consumato la scorsa estate al termine di una stagione deludente. Succede al brasiliano Sylvinho che nelle prime 9 giornate ha realizzato solo 9 punti lasciando la squadra a ridosso della zona retrocessione. 

"Ho scelto Rudi Garcia perché è un combattente che, come noi, ha l'ambizione di vincere titoli e avere successo sul palcoscenico europeo. È un allenatore esperto che ha già vinto trofei - ha detto il ds Juninho al sito del club - Durante le nostre varie chiacchierate, ho avuto una vera connessione calcistica con lui. Parliamo la stessa lingua in termini di tattica e gioco: sostiene un calcio tecnico e offensivo nella tradizione del gioco del Lione e questo soddisferà le aspettative dei nostri tifosi. Ovunque è andato, ha giocato gare sopra la media e riusciva sempre a ottenere il massimo dalla sua squadra".