Buona la prima degli Azzurrini che, nella gara d'esordio dell'Europeo Under-21, battono la Spagna 3-1. Alla sfida del Dall'Ara la partita comincia con gli spagnoli che mettono in difficoltà l'Italia in diverse occasioni e al 9' trovano il gol con Dani Ceballos che segna con un destro a giro che si insacca all'incrocio dei pali. Al 36' però gli Azzurrini riescono a tornare in partita grazie a Chiesa che dopo aver saltato due difensori calcia forte sul primo palo e porta il risultato sul 1-1.

Il pareggio galvanizza i ragazzi di Di Biagio che rientrano dagli spogliatoi con una mentalità del tutto diversa rispetto al primo tempo. Al 64' sempre l'esterno mancino riesce a portare in vantaggio gli Azzurrini con un tiro che si insacca sotto la traversa. Nel momento più difficile poi, quando la Spagna cerca in tutti i modi di pareggiare l'arbitro assegna un rigore all'Italia al 83'. Dal dischetto si presenta Lorenzo Pellegrini che spiazza il portiere e cala il tris degli Azzurrini. 

Partita che si chiude sul 3-1 con l'Italia che guadagna i primi tre punti del girone e si posiziona momentaneamente al primo posto insieme alla Polonia che, nel pomeriggio, ha vinto contro il Belgio 3-2 in rimonta.