Gerard Pique, difensore del Barcellona, è tornato a parlare dopo la clamorosa eliminazione subita in rimonta contro il Liverpool tanto simile a quella sofferta l'anno scorso contro la Roma: "Quando succede qualcosa del genere, tutto o quasi tutto è andato storto. Penso che a livello mentale alcune persone siano state influenzate da ciò che è accaduto a Roma perché lo è successo molto recentemente - ha detto a El Pais - . Con il primo gol, che è stato molto veloce, inconsciamente abbiamo visto l'immagine di quanto successo a Roma. Poi altri due sono arrivati molto velocemente e sembrava troppo simile a quello che è successo un anno fa. Sicuramente era un blocco mentale. Loro hanno premuto molto in alto, molto intensamente, anche Anfield ha avuto il suo ruolo. Non siamo stati in grado, a volte succede. È stata una giornata molto dura. È stato difficile rialzarsi emotivamente perché i giorni passavano e non hai dimenticato la sconfitta. È una caduta che durerà nel tempo. Ma dobbiamo fare un passo avanti".