Tutto è bene quel che finisce bene: il "Nocciolinaro" dello stadio Olimpico è pronto ad un trionfale rientro sugli  amati spalti. Dopo l'appello di migliaia e migliaia di tifosi, il 61enne e storico venditore di noccioline e fusaie potrebbe tornare già a partire dal big-match di domenica sera contro la Juventus. L'apertura del direttore per la gestione della sicurezza del Coni dei giorni scorsi, unitamente alla volontà delle due società che disputano le partite all'Olimpico di assecondare le richieste delle tifoserie, dovrebbe quindi avere garantito un lieto fine ad una storia capace di attirare l'attenzione di tutti nel corso della passata settimana. Rolando, questo il nome del rivenditore simbolo di un calcio ormai lontano, è così pronto ad essere nuovamente accolto dal popolo dell'Olimpico tra un lancio di noccioline e una battuta sguaiata, una banconota nascosta nel calzino e la maglietta arrotolata a prescindere dalle condizioni climatiche.