Andres Iniesta, attualmente in Giappone al Vissel Kobe, torna a parlare della partita di un anno fa tra Roma e Barcellona, indimenticabile per tutti i tifosi giallorossi.

"Cosa vorrei non fosse mai accaduto? Sceglierei di cancellare la notte di Roma – ha detto a Radio Marca -. Per tutto, per il momento, perché sapevo che sarebbe stata la mia ultima partita europea, perché stavamo facendo una stagione perfetta, perché il risultato ci favoriva… In quella notte terribile è svanito un sogno che avevamo a livello collettivo, questa è stata la cosa più dolorosa".