Possibile addio alla formula del diritto di "recompra". E' il presidente della Figc Gabriele Gravina ad annunciare una possibile modifica della norma in tema di riacquisto di calciatori ceduti. Ne ha parlato in un'intervista a Sky Sport, ecco le sue parole.

"Il diritto di recompra è un provvedimento che è stato adottato in periodo commissariale, spero di portare la modifica della norma entro il 20 di marzo: se il Consiglio Federale dovesse condividere e accettare questa mia proposta potremo abolirlo. Bisogna a mio avviso intervenire in maniera decisa e drastica perché c'è un altissimo rischio di un uso poco attento e poco in linea con i nostri principi di controllo".