Nazionali

Nations League: Rui Patricio a riposo contro la Spagna

Il portiere della Roma è rimasto a riposo nel pari del suo Portogallo a Siviglia, deciso da Morata e Horta. Haaland decisivo contro la Serbia. Male la Svizzera

Rui Patricio nella finale di Conference League a Tirana (As Roma via Getty Images)

Rui Patricio nella finale di Conference League a Tirana (As Roma via Getty Images)

La Redazione
03 Giugno 2022 - 09:42

Non ha giocato neanche un minuto Rui Patricio, che ieri sera ha dovuto assistere dalla panchina al pareggio per 1-1 tra Spagna e Portogallo. Il portiere romanista è stato fatto riposare da Fernando Santos che ha mandato in campo Diogo Costa, estremo difensore del Porto, che al 25' si è dovuto arrendere ad Alvaro Morata. Lo juventino infatti ha siglato il gol del momentaneo vantaggio dopo aver finalizzato il passaggio di Pablo Sarabia. Una vera e propria doccia fredda la rete del bianconero, che ha permesso alla Spagna di controllare la partita e imporre il proprio gioco contro i lusitani che hanno resistito mostrando anche qualche buono spunto. Il gioco del Portogallo è uscito timidamente fuori acciuffando il gol del pareggio all'82' con Ricardo Horta che ha trafitto Unai Simon su assist di Joao Cancelo.

Nell'altra partita del girone la Repubblica Ceca è riuscita a vincere 2-1 contro la Svizzera nonostante il miglior gioco degli elvetici. A condannare i transalpini è stato un autogol di Sow che al 58' ha insaccato nella propria porta il cross dell'ex Udinese e Samodoria Jankto. Questo ha cambiato il risultato, fino a quel momento in parità grazie alle reti di Kuchta e Okafor. I minuti finali della gara sono stati molto accesi con entrambe le squadre che si sono riversate in avanti senza, però, trovare la rete.
Molto divertente è stata la partita del girone 2 della Lega B della Nations League, dove Israele e Islanda hanno pareggiato 2-2 con due gol segnati per tempo. Nelle altre gare, poi, la Norvegia ha battuto in scioltezza la Serbia 1-0 grazie alla rete di Haaland. Stesso risultato tra Grecia e Irlanda del Nord, con gli ellenici che hanno portato a casa il successo. Svezia e Kosovo vincono 2-0 rispettivamente contro Slovenia e Cipro, mentre la Georgia ha asfaltato Gibilterra 4-0. Pareggiano Bulgaria e Macedonia del Nord, mentre San Marino perde 2-0 con l'Estonia

© RIPRODUZIONE RISERVATA