Il dato

Torna l'incubo Covid-19: oggi riscontrati 14 calciatori positivi in Serie A

Bologna e Spezia le società più colpite, con tre casi ciascuna. Il Napoli perde Osimhen. Due contagiati nel Sassuolo e nell'Atalanta, ma non sono stati comunicati i nomi

Osimhen in Europa League, contro lo Spartak Mosca (Getty Images)

Osimhen in Europa League, contro lo Spartak Mosca (Getty Images)

La Redazione
30 Dicembre 2021 - 20:59

Nell'intera nazione la situazione Covid-19 sta peggiorando, e la Serie A non fa eccezione. Nella giornata di oggi sono state riscontrate le positività al coronavirus di 13 calciatori tesserati nelle varie società partecipanti al massimo campionato italiano.
Il Bologna è una delle squadre colpite più duramente: ai test effettuati al rientro delle vacanze natalizie sono risultati positivi tre calciatori: Nicolas Viola, Nicolas Dominguez e il terzo portiere Marco Molla. I tre sono stati prontamente posti in isolamento domiciliare e salteranno molto probabilmente la prossima giornata di campionato, in programma il 6 gennaio. Restando in Emilia Romagna, sponda Sassuolo, troviamo altri due contagiati: la società non ha comunicato i nomi, ma ha fatto sapere che si tratta di due calciatori della prima squadra.
Giangiacomo Magnani, dell'Hellas Verona, ha subito la stessa sorte dei colleghi: non sarà a disposizione di Tudor per il match contro lo Spezia. Gara che salteranno per lo stesso motivo anche Manaj, Hristov e Nzola, oltre a Kovalenko, la cui positività era stata riscontrata ieri.
Un calciatore e due membri dello staff sono stati contagiati anche in casa Sampdoria, ma non si hanno certezze sulla loro identità. Privacy dei tesserati rispettata anche dall'Atalanta: si sa solo che "due calciatori sono risultati positivi al Covid-19 e tutte le procedure previste dal protocollo sono state attivate".
Giornata agrodolce per il Napoli. Se inizialmente Spalletti e staff avevano gioito per la negativizzazione di Fabian Ruiz e Insigne, ci ha pensato la positività di Victor Osimhen a trasformare il sorriso in smorfia di tristezza. L'attaccante è risultato contagiato dopo un tampone effettuato in Nigeria, prima del rientro in Italia: Osimhen è stato posto in isolamento e non farà rientro a Napoli per la visita di controllo programmata dopo le fratture multiple al volto subite nella gara con l'Inter. Notizia dell'ultima ora è la positività al Covid-19 di Eljif Elmas, emersa in seguito a un tampone molecolare effettuato in Macedonia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA