La FIGC ha esonerato Gian Piero Ventura dal ruolo di commissario tecnico dell'Italia. Ecco il comunicato ufficiale:

"Nel corso della riunione convocata dal presidente della Figc Carlo Tavecchio, alla quale hanno preso parte i presidenti delle componenti federali, Gravina, Nicchi, Sibillia, Tommasi ed Ulivieri, è stato avviato un confronto a seguito della mancata qualificazione della Nazionale ai Mondiali di Russia 2018. Come primo punto all'ordine del giorno, Tavecchio ha comunicato la scelta sulla guida tecnica azzurra e, a far data da oggi, Gian Piero Ventura non è più il commissario tecnico della Nazionale. Il presidente federale ha informato altresì i rappresentati delle componenti, che ne hanno preso atto, della sua indisponibilità a rimettere il mandato per assumersi la responsabilità di sottoporre al Consiglio Federale di prossima convocazione una serie di proposte sulle quali i consiglieri saranno chiamati ad esprimersi".

La decisione del presidente federale di non rassegnare le dimissioni dopo la mancata qualificazione ai Mondiali è stata fermamente criticata dal presidente dell'AIC Damiano Tommasi su twitter: "Oggi ho avuto la conferma che le panchine sono più scomode delle poltrone".