Il centrocampista della Roma Kevin Strootman ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium dopo la sfida amichevole tra la sua Olanda e la Romania. Queste le sue parole: "Il derby è una partita speciale".

Olanda ed Italia non andranno al Mondiale, entrambe sconfitte dalla Svezia. Come si può immaginare un Mondiale senza queste due squadre?

Questo per me è strano, in Olanda sappiamo che dobbiamo cambiare per tornare al nostro livello e anche in Italia, leggendo i giornali, ho visto che si dicono le stesse cose. Siamo nella stessa situazione, dobbiamo lavorare e tornare al nostro livello.

Cosa ha portato Di Francesco alla Roma?

Qui parliamo di nazionale, da domani torno a pensare alla Roma.

Una sensazione su derby? Tutti gli stranieri che vengono a Roma dicono che il derby è la prima cosa di cui sentono parlare…

Io sono arrivato a Roma 4 o 5 anni fa, non è una novità per me. Certo il derby è sempre una partita speciale. Quest'anno sia la Roma che la Lazio stanno facendo bene, sarà una sfida top. Non c'è un favorito, vedremo sabato chi starà meglio e prenderà i tre punti.

VAI AL VIDEO