Prosegue l'ottima tradizione della Nigeria contro l'Argentina a livello di partite amichevoli. La squadra africana ha battuto per 4-2 una formazione sperimentale, senza Messi, dispensato in anticipo dal Ct Jorge Sampaoli. Nonostante il doppio vantaggio firmato da Banega (27') ed Aguero (36'), l'albiceleste è crollata sotto i colpi di Iheanacho (44'), Iwobi (52' e 54') e Idowu (73'). Diego Perotti è entrato in campo al 77', solo panchina, invece, per Federico Fazio. Titolari gli altri due 'italiani' German Pezzella e Paulo Dybala, circa 35 minuti invece per Papu Gomez. Con il successo di oggi, le Super Aquile hanno conquistato la terza vittoria contro la Seleccion, battuta già due volte in precedenza, sempre in amichevole (3-2 e 4-1).