Quattro vittorie in quattro partite, una prolificità offensiva ritrovata, abbinata alla solidità difensiva (due reti incassate). Con questo biglietto da visita, Santiago Solari si è guadagnato la conferma da parte del Real Madrid, che ieri ha comunicato alla federazione spagnola il passaggio alla categoria allenatore di prima squadra. Stando a quanto riportato da Marca, la sosta per le Nazionali consentirà a Florentino Perez di riunirsi per la prima volta con l'allenatore argentino che durante la settimana riceverà un'offerta fino al 30 giugno del 2020. Un attestato di fiducia importante, attraverso il quale il numero uno 'Merengue' vuole rinforzare la posizione dell'ormai ex tecnico del Castilla in vista dei prossimi impegni, compresa la sfida di Champions League contro la Roma.