Il fascino della Coppa Libertadores ha raggiunto il suo apice nell'edizione 2018. Per la prima volta in assoluto, Boca Juniors River Plate saranno protagoniste dell'atto conclusivo dell'ambito trofeo continentale per club. Un appuntamento con la storia che le due squadre di Buenos Aires non vogliono fallire. Nella notte, Abila Benedetto hanno eliminato il Palmeiras, fissando il risultato sul 2-2 a San Paolo dopo la vittoria casalinga per 2-0. Gli 'Xeneizes' raggiungono così il River che nella notte tra martedì e mercoledì ha espugnato il campo del Gremio per 2-1 non senza polemiche arbitrali (il gol dell'1-1 è arrivato con un tocco di braccio). Il club brasiliano ha addirittura presentato ricorso, chiedendo alla Conmebol il 3-0 a tavolino. Squalificato, l'allenatore degli argentini Marcelo Gallardo è stato fotografato entrando e uscendo dallo spogliatoio durante l'intervallo e ha 'confessato' di essere sceso perché i ragazzi avevano bisogno dei suoi consigli. Il regolamento della competizione, prevede lo 0-3 a tavolino per le squadre che schierano un calciatore squalificato o non inserito in lista (quest'anno è successo già al Santos) e il Gremio punterà proprio su questo articolo per equiparare la posizione di un allenatore a quella di un giocatore. Entro oggi dovrebbe arrivare il verdetto della federazione sudamericana.