Il premier Giuseppe Conte ha parlato in conferenza stampa anticipando il contenuto del nuovo decreto che entrerà in vigore per combattere la diffusione del Coronavirus. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

"Dobbiamo cambiare le nostre abitudini per il bene dell'Italia e dei nostri cari. Ho deciso di adottare misure ancora più forti e stringenti per contenere l'avanzata del Coronavirus e tutelare la salute di tutti i cittadini. Sto per firmare un provvedimento che possiamo sintetizzare con l'espressione: "Io resto a casa". L'Italia sarà zona protetta, saranno quindi da evitare tutti gli spostamenti. Sono ammessi solo spostamenti motivati da comprovate ragioni di lavoro, casi di necessità e motivi di salute. Aggiungo che saranno sospese le manifestazioni sportive su tutto il territorio nazionale, compreso il campionato di calcio".