Un libro, "Ascolta il pallone", che riesce a porre l'attenzione sul mondo del calcio giocato da atleti non vedenti. Lo scrittore, Stefano Trippetta (già autore di diversi libri in tema calcistico), lo dedicata a loro e in uno stile semplice e diretto ci porta negli spogliatoi dei campetti di calcio di "blind football", dove certo non manca il sudore, l'impegno e l'agonismo; uno spaccato reale di chi sono i protagonisti, e soprattutto di come vivono questa avventura sportiva. La presentazione del volume avverrà sabato 22 febbraio a Roma alle ore 10, presso la sala stampa del centro di preparazione paralimpica in Via delle Tre Fontane 27.

L'evento prevede innanzitutto i saluti di benvenuto di Fabio Pedrazzi, fondatore della PlaceBook Publishing, che modererà anche l'incontro. A seguire l'intervento di Stefano Trippetta insieme a Emanuele Filiberto di Savoia, autore della prefazione e grande sostenitore del volume e di tutta l'iniziativa.

Nella presentazione viene riportato un aforisma che descrive pienamente lo spirito che anima l'evento "L'arte del saper vivere consiste nell'aver gli occhi di chi ne ha passate tante e il sorriso di chi le ha superate tutte". Un sorriso che è sempre presente nel volto dei ragazzi che giocano a pallone e per prima cosa si divertono.

Saranno presenti anche gli atleti appartenenti alla A.S.D.D Roma 2000, un'associazione dilettantistica senza scopo di lucro che opera nell'ambito degli sport paralimpici (spaziano dall'Atletica, al Karate, dall'arrampicata sportiva al calcio a 5), che condivideranno la loro bella realtà sportiva.