"Il nostro pensiero va a tutti gli innocenti la cui vita è stata sconvolta dall'Olocausto e alle vittime di persecuzione in tutto il mondo", così la Roma ha voluto commemorare la Giornata della Memoria, riproponendo l'intervista ad Alberto Sed, reduce dell'olocausto italiano e gran tifoso giallorosso, che ci ha lasciato lo scorso 2 novembre: "Il suo messaggio non verrà mai dimenticato".