Compi oggi 50 anni la storica "Missione Apollo 11" che portò per la prima volta l'uomo sulla luna. Quel giorno, insieme a Neil Armstrong e Buzz Aldrin, c'era anche un romano: Micheal Collins. Collins nacque nel quartiere Pinciano-Salario, precisamente al numero 16 di via Tevere, dove in quel momento viveva il padre, impiegato militare presso la vicina ambasciata statunitense in Italia.

Durante la missione Michael Collins (pilota del modulo di comando), rimase in orbita lunare mentre gli altri due astronauti erano sulla superficie per raccogliere del materiale. Dopo 21,5 ore dall'allunaggio, gli astronauti si riunirono e Collins pilotò il modulo di comando Columbia nella traiettoria di ritorno sulla Terra. La missione terminò il 24 luglio, con l'ammaraggio nell'Oceano Pacifico.