Come la Roma, anche la Fiorentina ha già giocato una partita ufficiale della stagione 2021-22: il 4-0 rifilato al Cosenza nei trentaduesimi di finale di Coppa Italia. E contro la squadra di Mourinho all'Olimpico, nella prima giornata di Serie A, Vincenzo Italiano effettuerà solamente un paio di cambi nel 4-3-3 già visto lo scorso 13 agosto.

Aveva iniziato la sua stagione, confermatissimo dopo la salvezza della scorsa stagione, sulla panchina dello Spezia l'attuale tecnico della Fiorentina, visto che la scelta di Commisso per la panchina era ricaduta su Gattuso, ufficializzato il 25 maggio. Le strade tra il club toscano e l'ex allenatore del Napoli si sono però separate a metà giugno, dopo solamente 23 giorni, e hanno portato la dirigenza viola a trovare un nuovo tecnico, riuscendolo a strappare ai liguri.

Ballottaggio a centrocampo

L'unico dubbio per la partita contro la Roma è a centrocampo: vicino a Bonaventura e a Pulgar, si giocano una maglia da titolare Maleh, che ha fatto bene in Coppa Italia, e Castrovilli: l'ex Venezia è in vantaggio sul numero 10. Dragowski riprenderà il suo posto tra i pali con Terracciano, titolare contro il Cosenza, che si accomoderà in panchina. In difesa Martinez Quarta giocherà al posto di Pezzella, passato al Real Betis, al fianco di Milenkovic, fresco di rinnovo fino al 2023. Sulle fasce confermati Venuti e Biraghi. Il tridente sarà composto da Callejon, Vlahovic e Gonzalez.

Sabato sera all'Olimpico presente anche Commisso: «Sarò a Roma con la squadra per sostenerla - ha detto al TGR Rai Toscana -. Finalmente vedrò i nuovi acquisti e conoscerò Italiano».