Il direttore sportivo della Roma ha parlato a pochi minuti dall'inizio di Roma-Bologna

Monchi a Sky Sport

Due '99 nell'attacco accanto a Dzeko. E' difficile proteggere Zaniolo da questa onda di popolarità?
"Facile non è. E' normale. Dobbiamo capire che a volte succedono cose che non si possono gestire. Tutti dobbiamo stare più vicini al giocatore per farlo crescere in maniera normale. Non è facile per nessuno, ma soprattutto per un ragazzo del '99. Ha la testa giusta".

Tra i due '99 due c'è Dzeko al centro dell'attacco. A fine contratto cosa avverrà?
"Noi siamo contenti di Edin, lui lo sa. Adesso siamo tutti col la testa sul presente. Lui ha detto molte volte che gli piacerebbe restare, per noi è importante sapere che è contento alla Roma. Adesso è importante per lui, per i compagni e per la società".