Alla vigilia della partita contro il Crystal Palace, Antonio Conte ha fatto un aggiornamento in conferenza stampa sull'emergenza infortuni in casa Chelsea. "Come sapete bene, abbiamo tre giocatori infortunati. Spero di riavere Morata molto presto, già nella prossima gara contro la Roma (il 18 ottobre in Champions, ndr). Drinkwater sta migliorando ma non è ancora pronto. Per quanto riguarda Kanté, la prossima settimana faremo dei nuovi esami per vedere se la situazione migliora, ma è un problema reale. E' una grande perdita per noi, sapete tutti la sua importanza per la squadra, perché non abbiamo altri giocatori con caratteristiche simili. Non siamo fortunati e siamo contati a centrocampo, abbiamo solo Bakayoko Fabregas disponibili. Per Kanté credo ci vogliano 20-25 giorni, speriamo che i prossimi esami evidenzino una situazione migliore rispetto ad ora". Aumentano dunque le possibilità di una convocazione dell'attaccante spagnolo per mercoledì prossimo, anche se ad oggi appare difficile ipotizzare una sua partenza dal primo minuto.