"Sembra un'opportunità perfetta per trovare la felicità e per cancellare quella finale del 1984. Sarà difficile - ha dichiarato il ds Monchi dopo il sorteggio della semifinale ai microfoni di Mediaset Premium -, abbiamo davanti una squadra fortissima che ha eliminato il City, ma pensiamo a noi stessi. Facciamo quello che abbiamo fatto molto bene contro il Barcellona e continuiamo sulla nostra strada. Una vittoria come quella contro i blaugrana dà fiducia, ma contro il Liverpool sarà un'altra storia: prendiamo quanto di buono fatto l'altro giorno. Salah? Mi preoccupa tutto il Liverpool, una squadra fortissima con tanti giocatori importanti e un grande allenatore: non c'è solo Momo".

Monchi a Roma Tv

"Loro sono molto forti, hanno eliminato il Manchester City, credo che sono più equilibrati dietro rispetto alla prima stagione dove prendevano tanti gol. Sono nel loro migliore momento della stagione e sono forti, quando arrivi in semifinale devi affrontarla con umiltà e fiducia per andare in finale. Giocare la seconda in casa mi piace di più, anche se altri non sono d'accordo. Dopo l'esperienza col Barcellona mi piace molto. Io penso che loro sono tutti forti, una squadra che arriva in semifinale ci arriva per la squadra. Loro hanno un grande allenatore. Sono due allenatori offensivi ma equilibrati".