"Molta gente non ci credeva, ma io sì, ci ho sempre creduto guardando la partita di andata. Abbiamo giocato bene anche lì, mettendo in difficoltà il Barcellona". Pensieri e parole di Juan Jesus. Il difensore brasiliano è tornato a parlare del trionfo della Roma a 'Sport TV'. "Con tutto il rispetto per il Barça, gli abbiamo dato una leziome tatticaDi Francesco è stato molto bravo. Noi eravamo molto concentrati e sapevo che avremmo raggiunto il risultato. Dopo la Fiorentina abbiamo avuto due giorni per prepararci. Il giorno prima della partita, l'allenatore ci ha detto che avrebbe cambiato modulo, giocando con tre difensori nel 3-4-3. Ho iniziato subito a prepararmi, sapendo quanto sarebbe stato difficile marcare il miglior giocatore del mondo. Ho dato tutto e ho raggiunto il mio obiettivo che era non prendere gol e annullare Messi. Aiutare i miei compagni a vincere e conquistare questo successo così difficile".