Dopo il sorteggio dei quarti di Champions League, Daniele De Rossi ha commentato l'accoppiamento con il Barcellona ai microfoni di Roma Tv. Queste le dichiarazioni del capitano giallorosso:

"Un sorteggio non favorevole, ma erano rimaste solo squadre fortissime: siamo ai quarti di finale di Champions, ci siamo riempiti la bocca che siamo tra le migliori otto d'Europa e ne affrontiamo una altrettanto forte, forse la più forte. Questo è il sorteggio, basta parlare di fortuna e sfortuna: prima pensiamo a preparare bene le gare di campionato, poi ci concentreremo su questa grande serata di calcio: prepariamola bene, non si sa mai. Il Chelsea, nonostante il risultato negativo, li ha messi in difficoltà".

Sarà una serata affascinante, contro grandi campioni?
"Assolutamente, hanno alcuni tra i giocatori più forti nella storia del calcio. Il Barcellona è una squadra che ha cambiato il modo di vedere questo sport, però dobbiamo giocare, undici contro undici, pensando di prepararla per andare a vincere".

Come dovrà arrivare la Roma dal punto di vista mentale a questa sfida?
"Mentalmente dobbiamo arrivarci carichi e consapevoli, anche di essere meno forti di loro, ma ora siamo arrivati fin qui e non andremo a fare le vittime già in partenza. Arriveremo bene come umore se faremo bene in campionato, a partire dalla sfida contro il Crotone".