La Roma si gioca l'accesso agli ottavi di finale di Champions League all'Olimpico, tra i suoi tifosi: avversario il Qarabag, ormai fuori dai giochi nel girone C. "A volte è ora o mai più", ha scritto ieri Monchi: il momento è arrivato e stasera la squadra di Di Francesco è chiamata a vincere per sperare anche nel primo posto in un girone che molti, al momento dei sorteggi, avevano definito proibitivo. Il tecnico schiera Manolas e Fazio al centro della difesa, con Florenzi e Kolarov sulle fasce; a centrocampo De Rossi in cabina di regia sarà affiancato da Nainggolan e Strootman, mentre davanti Dzeko guiderà il tridente completato da El Shaarawy e Perotti.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco.

Qarabag (4-1-4-1): Sehic; Medvedev, Rzezniczak, Yunuszada, Guerrier; Garayev; Madatov, Michel, Almeida, Quintana; Ndlovu. Allenatore: Gurbanov.

05 dicembre 2017 19:31

Come ha scritto Monchi ieri, "a volte è ora o mai più": la Roma affronta il Qarabag allo Stadio Olimpico nell'ultimo turno del girone C di Champions League. In palio c'è l'accesso ai quarti di finale. I giallorossi sono chiamati dunque a vincere per evitare di dover guardare a Stamford Bridge, dove il Chelsea già qualificato affronta l'Atletico Madrid. Nel caso in cui i Colchoneros dovessero perdere, alla squadra di Di Francesco basterebbe anche un pari. Torna De Rossi in cabina di regia, affiancato da Nainggolan e Strootman. In avanti spazio al tridente El Shaarawy-Dzeko-Perotti.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco.

Qarabag (4-1-4-1): Sehic; Medvedev, Rzezniczak, Yunuszada, Guerrier; Garayev; Madatov, Michel, Almeida, Quintana; Ndlovu. Allenatore: Gurbanov.