la conferenza

Roma-Juventus, Pirlo: "Purtroppo Dzeko sarà un avversario"

Il tecnico bianconero: "E' un grande giocatore che abbiamo ammirato in questi, avrebbe potuto esere un nostro attaccante. Fui vicino alla Roma in passato"

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, di LaPresse

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, di LaPresse

La Redazione
26 Settembre 2020 - 14:07

Alla vigilia della sfida dell'Olimpico contro la Roma, il tecnico della Juventus Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa. Tra le sue parole anche un retroscena su un suo possibile trasferimento in giallorosso in passato e un commento sul mancato arrivo a Torino di Dzeko.

Su Dybala
"Oggi vedremo come sta e decideremo se portarlo o no. Viene da due mesi di infortunio, ha fatto un bel lavoro con carichi pesanti, quindi oggi valuteremo".

Il turnover
"Farò una scelta dei giocatori che saranno i migliorie per affrontare la Roma, fare turn over dopo una giornata mi sembra esagerato".

Sul passaggio alla Roma
"Sono concentrato su ciò che sto facendo. Ci fu un interessamento ma finì lì".

Dzeko
"Dzeko sarà un pericolo, un grande giocatore che abbiamo ammirato in tutti questi anni, avrebbe potuto essere un attaccante della Juve ma resta un grandissimo giocatore che stimiamo e che purtroppo domani sarà il nostro avversario".

© RIPRODUZIONE RISERVATA