Il portiere polacco della Roma, Lukasz Skorupski, ha parlato ai microfoni delle emittenti televisive nel post-partita di Sassuolo-Roma. Queste le sue parole:

SKORUPSKI A ROMA TV

Lukasz, doveva essere tranquilla. Invece hanno tirato, e tanto. Te sei sempre stato pronto e hai fatto una grande partita.
"Ho lavorato tutto l'anno al 100%. Mi sono fatto trovare pronto, anche se solo in quest'ultima partita, e sono contento che non abbiamo preso gol. Sono contento che siamo arrivati terzi".

Sei migliorato, anche grazie al lavoro con Savorani.
"Sì, migliorato. Anche se non giocando. Ho svolto un grande lavoro con Savorani, lo ringrazio molto. So che sono migliorato tantissimo".

Peccato vederti in panchina. Preferisci giocare o meglio dietro Alisson?
"È arrivato il momento nel quale mi manca giocare. Dopo un anno così... prima avevo passato due anni da protagonista a Empoli... Spero l'anno prossimo di poter giocare, vorrei tornare a essere protagonista in qualche squadra. voglio giocare, ".

Dalla panchina, dove ti è piaciuta di più questa squadra?
"Stare in una grande squadra come la Roma è una grande cosa. Ogni giorno ti alleni con giocatori molto forti. Come ho detto, anche stando tutto l'anno in panchina penso di essere migliorato molto. Oggi poi abbiamo vinto e sono felice per la squadra, e per me".

Ti senti un portiere forte. In quale squadra ti collocheresti?
"Non voglio parlare di questo ora, adesso penso solo al Mondiale con la mia Nazionale, poi parleremo di questo con la società".