La Roma è in Champions League. Il verdetto è aritmetico, a prescindere dal risultato di domani.  La squadra giallorossa conquista la qualificazione con due giornate di anticipo.

A San Siro, infatti, l'Inter perde 2-1 contro il Sassuolo, che coglie un successo storico e inaspettato grazie a PolitanoBerardi. Inutile il gol all'80' minuto di Rafinha.