Vigilia di Roma-Juventus, una sfida che minuto dopo minuto continua ad attirare sempre più pubblico con l'obiettivo di far registrare il primato stagionale di spettatori in una gara interna di Serie A. Soltanto in un'occasione infatti l'Olimpico ha superato quota 50.000 in una partita di campionato, ovvero nel derby d'andata vinto per 2-1 dai giallorossi grazie alle reti di Perotti e Nainggolan. 55.775 persone presero parte alla vittoriosa serata del 18 novembre scorso, unico precedente stagionale – escludendo le sfide europee contro Chelsea, Barcellona e Liverpool – in cui l'impianto di Viale dei Gladiatori si è riempito rasentando il tutto esaurito. Difficile, se non impossibile al momento ipotizzare un sold-out per la sfida contro i bianconeri di mister Allegri, considerando alcune migliaia di posti ancora a disposizione per i Distinti Nord e le Tribune Tevere, Monte Mario e Monte Mario Top. Oltre ad una vendita destinata a terminare a ridosso del fischio d'inizio, per la precisione alle 19.45 di domani.

Biglietti che sono così a disposizione presso gli AS Roma Store, le ricevitorie Vivaticket abilitate, il Centro Servizi, il Ticket Villa Borghese, il Foro Italico Ticket Office (solamente nella giornata di domani), oppure attraverso il link presente nel comunicato diramato sul sito ufficiale della società. L'esaurimento iniziale dei posti in Curva Sud Centrale e Laterale, quello successivo nei Distinti Sud e in Curva Nord, oltre alle diverse migliaia di tagliandi staccati per gli altri settori, porterà così il big-match di domani a sfiorare, se non superare, il primato stabilito nel derby. A poco meno di sei mesi di distanza l'Olimpico è pronto ad indossare nuovamente il suo abito più bello in Serie A, con la spinta di un dodicesimo uomo totalmente disinteressato ad eventuali favori reciproci.

Una vittoria per confermare la regola di una Roma mai uscita sconfitta fra le mura amiche davanti a oltre 50.000 spettatori, in campionato come in coppa. Un eventuale successo che garantirebbe inoltre la matematica qualificazione ai futuri gironi di Champions League, oltre ad esser il modo migliore in assoluto per salutarsi reciprocamente dandosi appuntamento per l'ultima trasferta sul campo del Sassuolo. La carica dei 50.000 certi di poter popolare gli spalti nell'ultima sfida casalinga, alla presenza di un folto pubblico juventino nonostante la protesta dei gruppi della Sud bianconera contro il costo dei biglietti per il settore ospiti.

Si ricorda infine che, vista la concomitanza con gli Internazionali di tennis, nella giornata di domani non saranno utilizzabili i parcheggi B1 e B2 di Viale degli Olimpiadi. I titolari di tali parcheggi potranno utilizzare lo spazio dedicato all'interno dello Stadio dei Marmi, fino ad esaurimento dei posti a disposizione. Poco più di ventiquattro ore e finalmente sarà Roma-Juventus, seconda partita stagionale di campionato capace di attirare oltre 50.000 spettatori. Cinquantamila voci pronte a spingere la squadra alla conquista dei tre punti.