Il direttore sportivo della Roma Monchi è intervenuto a Mediaset Premium nel prepartita di Cagliari-Roma: 

La rabbia per l'uscita dalla  Champions è passata?
No. E' stata una sconfitta brutta. Penso che nel ritorno saremmo potuti passare e alla fine non si è potuto fare. Ora però dobbiamo dimenticare la Champions e concentrarci sul campionato, ci mancano 4 punti per guadagnarci la prossima Champions.

Oggi a Cagliari è decisiva?
Sì. E' una partita complicata perché anche se abbiamo avuto fortuna coi risultati di oggi loro giocheranno fino alla morte.

Quanto influisce la partita col Liverpool sulla testa dei calciatori?
I calciatori che vogliono giocare a questi livelli devono dimenticare presto ciò che è stata la partita precedente. Il lavoro in settimana sulla testa dei giocatori è stato per dimenticare Roma-Liverpool e concentrarci sul Cagliari, ma da ex calciatore so che non è facile. 

Il rinnovo di Florenzi è in stallo per via di una questione economica o c'è altro? Quali sono le intenzioni di società e giocatore?
Ancora non possiamo dire che ci sia un problema economico perché non abbiamo ancora parlato di una formula definitiva. Abbiamo deciso di aspettare la fine del campionato per parlarne. I numeri che sono usciti non sono veri. Non abbiamo un appuntamento definitivo per parlare. 

Quanto è importante Florenzi essendo romano e romanista?
E' un giocatore importante, nato qui nel nostro settore giovanile e ha un ruolo importante e uno spessore nella rosa. 

E' possibile che Florenzi torni a fare il centrocampista?
Lui ha un vantaggio che è la sua versatilità. Poi decide l'allenatore. A me è sempre piaciuto avere giocatori in rosa che sappiano fare diversi ruoli. So che a lui piace giocare più avanti ma per me ha fatto una stagione bellissima da terzino destro.

Dzeko c'è sempre, ha giocato una grande stagione ed è una sicurezza. Lo toglie dal mercato?
Edin non è mai stato sul mercato. Tutti e nessuno sono sul mercato. L'ho già spiegato tante volte. Ascoltiamo ciò che arriva e poi decidiamo. Edin ha ancora due anni di contratto con noi e siamo contenti.