Imperativo: dare continuità. Questo è quanto ha chiesto Di Francesco alla squadra per il match di stasera contro il Torino, che arriva dopo la brillante vittoria di Napoli. Orfano di Fazio e Dzeko, squalificati, il tecnico giallorosso si affida a Juan Jesus al centro insieme a Manolas e a Schick, centravanti nel tridente completato da Ünder ed El Shaarawy. A Centrocampo spazio a Nainggolan, De Rossi e Strootman.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, J. Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Schick, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.
Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Moretti, Ansaldi; Rincon, Baselli, Acquah; I. Falque, Belotti, Berenguer. Allenatore: Mazzarri.

Tocca di nuovo a Patrik Schick. Con Dzeko squalificato e Defrel non convocato, spetterà alla punta ceca guidare l'attacco giallorosso in Roma-Torino. L'ex Sampdoria torna titolare dopo la prova incolore contro il Milan e vuole trovare il suo primo gol in Serie A con la maglia giallorossa dopo aver trovato il primo in assoluto proprio contro il Toro, in Coppa Italia. L'altra novità in attacco può essere rappresentata da El Shaarawy al posto di Perotti. Si rivedrà anche Juan Jesus al posto dello squalificato Fazio, mentre a centrocampo il recupero di De Rossi porterà con ogni probabilità alla titolarità del Capitano insieme a Nainggolan Strootman. Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Roma-Torino:

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Schick, El Shaarawy.
TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Moretti, Ansaldi; Acquah, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang.

di: La Redazione