Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Roma all'Olimpico. L'allenatore rossonero ha parlato del buon momento della sua squadra: "Sono tutti a disposizione, solo Antonelli rimane fuori. Calabria è a disposizione, oggi ha fatto tutta la rifinitura. Verranno anche Storari e Antonelli e si cureranno con noi. La squadra sta molto bene".

La Roma secondo Gattuso

La prestazione della Roma nel primo tempo contro lo Shakhtar non è passata inosservata: "I giallorossi hanno espresso un buon calcio, spingono bene con i terzini, in attacco puntano sempre l'uomo. Hanno messo in difficoltà una delle squadre più forti in Europa. Noi dovremo fare una grande prestazione e non dare troppo campo alla Roma, altrimenti patiremo le pene dell'inferno".

L'ex Romagnoli

Tornerà da ex all'Olimpico Alessio Romagnoli. Per Gattuso il calciatore è molto maturato rispetto agli esordi: "Non lo scopro io, è stato pagato tanto, è un '95 e ha 200 partite in Serie A. L'ho visto cambiato in questi tre mesi a livello di mentalità. Ora non lascia nulla al caso, si cura, viene prima agli allenamenti". Dopo le recenti prestazioni si parla di obiettivo Champions, ma Gattuso frena facili entusiasmi: "Dobbiamo pensare partita dopo partita, per questo Bonucci giocherà, non deve pensare alla diffida".

Probabile formazione

Gli ultimi allenamenti hanno sciolto i dubbi di formazione: Donnarumma in porta; difesa a quattro con Calabria Bonucci, Romagnoli, Rodríguez; Kessié, Biglia e Bonaventura; in attacco sugli esterni giocheranno Suso e Çalhanoglu. Unico dubbio tra Kalinic e Cutrone.