Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista della sfida di campionato contro il Verona, in programma domenica alle 12,30. Queste le sue parole:

La partita contro il Verona quella giusta per ripartire?

Importantissima, è da vincere a tutti i costi. Bisogna ritrovare la vittoria e la serenità. Domenica sarà importantissimo, faremo di tutto per vincere.

Come stai vivendo il tuo momento personale?

Un giocatore è sempre contento quando gioca tanto. Devo migliorare ancora, ma sono relativamente contento, anche se non completamente perché la squadra non vince. Speriamo di ripartire da domenica".

Come sta vivendo Di Francesco questo momento?

Non vincere dispiace a tutti, ma lui ha le idee chiare. Prepara ogni gara per vincere. Dobbiamo fare qualcosa in più, a partire da domenica.

Baldissoni ha detto che non bisogna dare alibi alla squadra con il discorso del calciomercato. Sei d'accordo?

Non bisogna dare alibi ma non solo in merito al calciomercato ma su tutto quello che ci gira intorno. Siamo professionisti e dobbiamo rimanere sempre sereni per fare il nostro lavoro. In questo momento conta solo vincere. Alla Roma manca solo il risultato, non manca aggressività né l'aspetto fisico. Vincere aiuta a vincere. Stiamo passando un momento delicato ma siamo agli ottavi di Champions e dobbiamo fare il nostro campionato.

Senti la responsabilità di essere protagonista della rinascita del calcio italiano?

C'è la voglia di far ripartire la Nazionale. Da qui ai prossimi 15 anni si ripartirà dai noi più giovani. Dobbiamo dimostrare la voglia di lottare per questa Nazione. Un'emozione unica giocare con la maglia azzurra.