Fonti vicine alla maggioranza in Campidoglio hanno fatto sapere che la conferenza dei capigruppo di Roma Capitale ha deciso che, a partire dalla seduta che si svolgerà martedì prossimo, 20 luglio, verrà anticipata al terzo punto (mentre originariamente occupava solamente il nono) la delibera di revoca di pubblico interesse sull'area di Tor di Valle, dove sarebbe dovuto sorgere lo Stadio della Roma. La speranza è che questa decisione possa favorire e accelerare finalmente il voto tanto atteso dalla società giallorossa sull'area dell'ex ippodromo.