A margine della vittoria a Verona per 2-0 contro il Chievo, che è valsa la qualificazione aritmetica ai playoff, l'allenatore della Primavera Alberto De Rossi ha parlato a Roma TV:

"Anche se stiamo valutando una partita di un campionato giovanile, la squadra ha fatto vedere una compattezza maggiore, contro un avversario molto forte, che occupa non per caso quella posizione in classifica. Era una partita molto importante per noi. Avevamo delle assenze e dei giocatori a mezzo servizio: tre titolari sono stati rimessi in piedi dalla sapienza e dalla passione del nostro staff medico.

Ovviamente non li abbiamo rischiati, perché non si rischia nulla: Vincenzo Costa e i nostri amici fisioterapisti Fabio, Aldo e Roberto hanno fatto un grandissimo lavoro. Come al solito abbiamo rischiato, ormai non sappiamo più che fare: stavolta sono partiti meglio di noi, hanno preso un sacco di seconde palle. Ma dobbiamo anche vedere come se ne esce dalla sofferenza: abbiamo fatto gol, e creato altre occasioni.

Ora abbiamo il derby, ma a parte gli avversari noi dobbiamo fare sempre il massimo. La formazione continua anche nell'ultimo minuto dell'ultima stagione. Oggi abbiamo fatto un buon primo tempo, poi abbiamo sbagliato qualche gol, ci hanno pressato: sono esperienze importanti per i ragazzi. C'è una classifica, potrei anche essere arrabbiato per quanto abbiamo perso, ma sono soddisfatto per aver centrato i playoff.

Ora andremo all'assalto del terzo posto, anche se sarà molto difficile. Cercheremo di tirare fuori il massimo dalle due partite che mancano. Ma oggi sono molto contento per come è andata questa partita, che avevamo preparato in condizioni precarie. E abbiamo fatto esordire questo ragazzo, Coccia, che seguivamo da un po', e veramente è entrato con un piglio e una determinazione da applausi".

    

48' st - Fischio finale dopo 3 minuti di recupero. La partita si conclude così: 0-2 per la squadra di Alberto De Rossi, grazie ai gol di Celar e Sdagui. La Roma ora ha 49 punti. 

43' st - Sdaigui indovina il primo dribbling e sbaglia il secondo, mancando l'occasione per 3-0 e doppietta

36' st - GOL DELLA ROMA! Coccia imbecca sulla sinistra Besuijen, che crossa per l'accorrente Sdagui. Colpo di testa e gol. Pavoni protesta perché per lui la palla non era entrata.

34' st -  Ottimo spunto in dribbling Juvara, ma il tiro è debole, blocca Romagnoli

22' st - GOL DELLA ROMA! Celar porta in vantaggio i giallorossi dopo che Besuijen aveva colpito il palo. 

15' st - Passaggio filtrante di Corlu per Bouah, cross basso, deviazione di Sdaigui che da un metro colpisce il palo interno.

3' st - Grandissimo riflesso di Romagnoli che nega il vantaggio a Kaleba, colpo di testa su angolo di Juwara.

1' st - Destro da fuori di Vignato, Romagnoli devia in angolo.

47' pt - Cross da destra, Diallo Ba anticipa Juwara, negandogli la deviazione sul secondo palo.

45' pt - Si va al riposo sul punteggio di 0-0

42' pt - Sdaigui pesca Besuijen, tiro parato con i piedi da Pavoni.

30' pt - Cross basso di Besuijen, sinistro dal limite di Corlu, blocca Pavoni.

21' pt -  Vignato calcia in porta una punizione da posizione angolata, la palla passa in mezzo alla barriera, ottima parata Romagnoli.

15' pt - Squadre contratte, in fase di studio. Le due formazioni sembrano non voler affondare il colpo, finora nessuna vera occasione da gol.

5' pt - Punizione di Celar sulla barriera. L'attaccante impatta sul muro gialloblù.

La Roma di Alberto De Rossi affronta il Chievo di Luca Prina, nella 28ª giornata del Campionato Primavera. 

Le Formazioni

CHIEVO (3-4-3): Pavoni; Tanasijevic, Kaleba, Bran; Pavlev, Di Masi, Danieli, Zuelli; Juvara, Isufaj (19'st Rovaglia), Vignato. A disp. Zanchetta, Barellini, Enyan, Omayer, Rabbas, Rivi, Pedroni, Gianola, Karamoko, Caprile, Glarey. All. Prina

ROMA (4-3-3): Romagnoli; Bouah, Diallo Ba (25' st Coccia), Cargnelutti, Valeau; Meadows, Marcucci, Sdaigui; Corlu, Celar, Besuijen. A disp. Greco S., Santese, Trusescu, Pezzella, D'Orazio, Petrungaro, Meo, Ganea, Masangu, Zamarion. All. De Rossi

ARBITRO Miele di Torino (Pollo Grillo-Miniutti)

28ª GIORNATA

Sabato 5 Maggio 2018

Ore 13:00 - Juventus FC vs Udinese Calcio
Ore 14:00 - SSC Napoli vs FC Internazionale
Ore 15:00 - Bologna FC 1909 vs Atalanta BC
Ore 15:00 - AC Chievo Verona vs AS Roma
Ore 15:00 - SS Lazio vs UC Sampdoria
Ore 15:00 - US Sassuolo Calcio vs Hellas Verona FC

Domenica 6 Maggio 2018

Ore 11:00 - AC Milan vs ACF Fiorentina

CLASSIFICA

Atalanta 59
Inter 53
Fiorentina 50
Roma 49
Torino 43
Chievo Verona* 40
Milan 39
Genoa 37
Juventus 37
Sassuolo Calcio* 33
Sampdoria 30
Udinese Calcio 29
Napoli 29
Hellas Verona 25
Bologna 25
Lazio 19

*una partita in meno.